ARMANDO FETTOLINI

1976-0216
“I MIEI PAESAGGI”
A cura di Simona Bartolena

 “1976-2016” è la personale antologica dedicata ad Armando Fettolini, che ha ripercorso la sua attenzione per il paesaggio e si è tenuta dal 18 febbraio al 12 marzo a Villa Vertua Masolo di Nova Milanese.

Come cambia il paesaggio e la sua percezione negli occhi di un artista?

A raccontare quello che gli occhi possono vedere sono quarant’anni d’arte di Armando Fettolini nella mostra “1976 – 2016 – I miei paesaggi” a cura di Simona Bartolena e con l’organizzazione di Bice Bugatti Club in collaborazione con Lap. Dagli studi veristici della seconda metà degli anni Settanta fino al corpo deciso del colore con cui Fettolini traccia i suoi paesaggi informali, passando per le cuciture, le abrasioni e la materia con cui ha scavallato il secolo: sono ottanta le opere che raccontano il percorso dell’artista che ha imparato la lezione di Morlotti, l’ha mescolata alla sperimentazione di Burri e ne ha fatto altro. (fonte “Il Cittadino”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *